DUBAI AIRSHOW 2021: TRA SUE ALTEZZE E ALTEZZE VERE

Tra sceicchi, sue altezze e altezze vere in piedi (feet): è alle porte (ai portoni) il Dubai Airshow 2021. Dal 14 al 17 novembre siamo tutti arabi, o nei paraggi. È l'evento di sempre, la ricchezza dell'industria, il superamento della crisi, l'altezza in piedi e non in metri.


Sotto il patrocinio dello sceicco Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, vicepresidente, Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti, Sovrano di Dubai e Ministro della Difesa degli Emirati Arabi Uniti, il Dubai Airshow 2021 si svolgerà al Ministro della Difesa degli Emirati Arabi Uniti(DWC), dal 14 al 18 novembre 2021, mostrando a tutti gli effetti come Dubai abbia saputo superare le sfide della pandemia e muoversi nella giusta direzione verso il raggiungimento di un pieno recupero dell'industria aeronautica.


Lo sceicco Ahmed Bin Saeed Al Maktoum

Lo sceicco Ahmed Bin Saeed Al Maktoum, presidente dell'Autorità per l'aviazione civile, presidente degli aeroporti di Dubai e presidente e amministratore delegato della compagnia aerea e del gruppo degli Emirati, ha dichiarato:

“Abbiamo attraversato molti traguardi significativi quest'anno nonostante il periodo difficile. Dubai è stata un simbolo di resilienza e agilità nel rispondere alle sfide poste dalla pandemia, e siamo fiduciosi che il lavoro di collaborazione svolto dai principali attori del settore per ripristinare la fiducia dei consumatori e aumentare le operazioni di viaggio aprirà la strada a una fiorente industria dell'aviazione. Il Dubai Airshow 2021 servirà come ultima testimonianza della costante ripresa e crescita del settore e stabilirà saldamente Dubai come il principale hub aerospaziale globale”.

Il Capo di Stato Maggiore, Generale Ishaq Saleh Al Baloushi, consigliere militare del ministro della Difesa e direttore esecutivo del Comitato militare per il Dubai Airshow, si è così espresso:

"Per molti anni abbiamo collaborato e lavorato a stretto contatto con diverse delegazioni della Difesa di tutto il mondo per il Dubai Airshow. Questo impegno è continuato praticamente per tutta la pandemia e ora stiamo pianificando di organizzare incontri e sessioni in persona nell'ambito dell'Airshow. Con la positività del settore e la predisposizione verso la continuità aziendale, riteniamo che l'Airshow rappresenterà l'evento ideale per lo sviluppo strategico e la creazione di nuove partnership. Al centro della scena saranno le diverse tecnologie che migliorano la sicurezza e accelerano l'efficienza, le quali svolgeranno un ruolo chiave nell'industria aeronautica, aerospaziale e della Difesa che tornerà al lavoro dopo la pandemia. Una grande esperienza attende l'industria per fare rete, discutere del futuro dell'industria e fare affari al nostro Airshow".

Gli Emirati Arabi Uniti hanno recentemente iniziato ad aprire corridoi di viaggio senza quarantena con più Paesi in tutto il mondo, importante passo per garantire maggiore affluenza di viaggiatori e turisti. Oltre a ciò, dopo una chiusura di 15 mesi, Dubai Airports ha riaperto il Terminal 1 di Dubai International (DXB) per garantire la piena disponibilità operativa dell'aeroporto. DXB punta a 28 milioni di passeggeri nel 2021.